Pescara: il Wwf critica il Piano spiaggia

spiaggia sud di Pescara

Pescara: il Wwf critica il Piano spiaggia ed annuncia che parteciperà alla Commissione Consiliare “Grandi Infrastrutture e Mobilità” del Comune.

Pescara: il Wwf critica il Piano spiaggia ritenendo che sia teso  a una selvaggia “occupazione” della costa. Per conoscere meglio le progettualità che interesseranno la costa pescarese l’Associazione ambientalista parteciperà insieme ad altre associazioni, alla Commissione Consiliare “Grandi Infrastrutture e Mobilità” del Comune di Pescara che si riunirà martedì prossimo per esaminare il Piano Demaniale, il cosiddetto “piano spiaggia”.

Nicoletta Di Francesco e Denis Del Villano del Wwf affermano di aver visionato una copia aggiornata del documento che il WWF Chieti-Pescara aveva avuto modo di esaminare sommariamente in una precedente riunione convocata dal vice sindaco Del Vecchio. Il WWF  a suo tempo aveva firmato articolate osservazioni contro il Piano Demaniale Marittimo della Regione Abruzzo in merito all’aumento delle cubature. L’Associazione ambientalista leggendo la bozza all’esame del consiglio comunale ha notato che ci sono state modifiche alla borra che aveva esaminato.

Nicoletta Di Francesco e Denis Del Villano dicono che sono modifiche ” a danno dei cittadini, del diritto di tutti a godere del mare e diremmo anche del buon senso: si favoriscono palesemente le richieste di quei balneatori che sono meno attenti alla tutela dell’ambiente e della spiaggia annullando le già scarse garanzie (es. rimozione delle strutture provvisorie; limitazioni edilizie, ecc.) previste dal precedente documento”.

Il WWF  pertano annuncia che parteciperà alla seduta della commissione consiliare e sarà presente in rappresentanza delle  associazioni e dei cittadini che vogliono tutelare il mare dall’inquinamento e  dall’assalto del cemento e ribadisce sin d’ora la propria convinta opposizione al piano .

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara: il Wwf critica il Piano spiaggia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*