Pescara : il Rotary club adotta una stella di Casa Ail

casaailpescaracasaailpescara

Pescara : il Rotary club adotta una stella di  Casa Ail.  Donato un contributo per arredare una stanza della struttura.

Pescara : il Rotary club adotta una stella di  Casa Ail.  Grazie al contributo di 3.650 euro,  offerto  dal Rotary club di Pescara , una delle camere di Casa Ail di via Rigopiano, a Pescara potrà splendere . La somma sarà destinata alla copertura delle spese di gestione della stanza. Il Rotary Club di Pescara  ha sottoscritto una convenzione  nell’ambito  del progetto  di marketing  sociale  “Adotta una stella“ . Imprenditori, enti, istituzioni e anche  semplici cittadini possono “adottare” una delle undici camere della struttura che ospita gratuitamente i pazienti in cura presso il Dipartimento di Ematologia dell’ospedale “Santo Spirito” e i familiari che li assistono. Durante una cerimonia il Presidente della sezione interprovinciale Pescara-Teramo dell’Ail, Domenico Cappuccilli, che è anche socio anziano del Rotary, ha consegnato una targa al presidente del club, Teodoro Radico.

L’avvocato  Cappuccili ha tenuto una relazione sul tema “La definizione del Terzo Settore e la sua importanza per il Paese. Il volontariato in ambito socio-sanitario. Le attività dell’Ail dalla sua costituzione” ed ha  detto “ho apprezzato molto la sensibilità del Rotary, che ha scelto di adottare questa stanza  dimostrando ancora una volta di avere in grande considerazione l’attività svolta dall’Ail”.

Il progetto “Adotta una stella” è stato  promosso dall’associazione per fare fronte al mantenimento di Casa Ail, che ha notevoli  costi di gestione. Coloro che sottoscrivono la convenzione si impegnano a versare un contributo economico annuo a favore della onlus di 3.650 euro, cioè dieci euro al giorno, da destinare alla copertura delle spese di una delle undici stanze della struttura “battezzate” con i nomi di una stella o di una costellazione: Andromeda, Bilancia, Cigno, Delfino, Gemelli, Idra, Leone, Orsa Minore, Pegaso, Scorpione e Toro. Tra coloro che hanno già di sostenuto l’AIL sottoscrivendo la convenzione figurano la Fondazione Atalmi Onlus, la Confartigianato Pescara, l’armatore Quinto Paluzzi, titolare delle pescherie “Il Delfino”, l’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Pescara e la relativa Fondazione, Fabio e Giampiero Verna, maestri orafi di Pescara.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara : il Rotary club adotta una stella di Casa Ail"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*