Pescara, giù dal Ponte del Risorgimento: morto un uomo

Intorno alle 19 di oggi, 30 settembre, un uomo è caduto giù dal Ponte del Risorgimento ed è morto.

La tragedia si è consumata all’altezza di piazza Unione, l’uomo è volato giù, schiantandosi nel parcheggio sottostante, poco frequentato a quell’ora. Da una prima ricostruzione l’uomo, dall’apparente età di 53 anni, sarebbe stato esortato a scendere dal parapetto da alcune persone ed anche da alcuni rappresentanti delle Forze dell’Ordine, ma dopo aver assicurato di stare bene si é lasciato cadere finendo sull’asfalto del parcheggio sottostante e morendo sul colpo. Rese note solo le iniziali della vittima I.T. di 52 anni residente zona stadio.

sucidio-ponte

 

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

 

Foto dei soccorsi, presa da Facebook

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Pescara, giù dal Ponte del Risorgimento: morto un uomo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*