Pescara: Erri De Luca e le vette del Gran Sasso

Nell’incontro al teatro Massimo di Pescara lo scrittore Erri De Luca, parlando della sua passione per la montagna, in particolare le Dolomiti, ha ammesso di apprezzare anche le vette del Gran Sasso e il territorio abruzzese.

Molto interessante l’incontro con Erri De Luca, al cine-teatro Massimo di Pescara, organizzato dalla Fondazione Edoardo Tiboni e dall’Associazione culturale Ennio Flaiano.
A dialogare con lo scrittore è stata Romina Remigio, fotogiornalista originaria di Ortona, che da anni si occupa di reportage sociale e culturale, e il pubblico che ha rivolto diverse domande all’intellettuale che è stato definito “scrittore d’Italia del decennio”. De Luca ha annunciato che il prossimo mese di novembre dovrebbe essere presentato a Lucca Comics una graphic novel , un volume con i disegni di Paolo Castaldi, per il quale ha scritto testo e sceneggiatura e che originariamente doveva essere un cortometraggio.

Il poliglotta scrittore, poeta, intellettuale impegnato nel sociale, però,  non ama particolarmente i socialnetwork e usa ogni tanto twitter. Preferice il contatto diretto con le persone ed ha evidenziato che quelle che non ci sono più ” le porto dentro di me”.

Informazioni su Erri De Luca

Il Servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Pescara: Erri De Luca e le vette del Gran Sasso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*