Pescara: droga nel reggiseno, arrestata

Pescara: droga nel reggiseno,  arrestata una 67enne di Macerata dagli uomini della Squadra Mobile  di Pescara impegnati nel contrasto e la prevenzione di reati legati al traffico e spaccio.

Nel corso di un’operazione di Polizia finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, a seguito di perquisizione locale e personale di iniziativa, ieri, gli uomini della Squadra Mobile hanno proceduto all’arresto in flagranza di  Giovina Di Giorgio, originaria del maceratese, 67 anni, residente a Pescara. La stessa, si è resa responsabile di detenzione illegale di sostanza stupefacente che deteneva all’interno del reggiseno. Nel corso dell’operazione, rinvenuti e sequestrati  19 grammi  di sostanza stupefacente del tipo eroina e due banconote da euro 20. Il Pm di turno, sentiti  i fatti, ha disposto gli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’udienza con rito direttissimo che si terrà nella giornata di odierna.

Sii il primo a commentare su "Pescara: droga nel reggiseno, arrestata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*