Pescara: droga e coltello a serramanico in borsa, arrestato

Un 22enne originario di Chieti e’ stato arrestato dalla polizia di Pescara perche’ trovato in possesso di marijuana. L’episodio e’ accaduto domenica sera a Pescara.

Il giovane e’ stato notato dagli agenti della squadra Volante mentre stava percorrendo via Tronto in sella alla sua bici. Alla vista degli agenti, il 22enne ha cercato di dileguarsi, ma e’ stato bloccato e poi arrestato per spaccio di droga. Dopo aver perquisito il ragazzo, i poliziotti hanno trovato in una borsa, che il giovane portava a tracolla, un coltello a serramanico e un pacchetto di sigarette vuoto, nel cui fondo erano depositati tre piccoli involucri contenenti circa 4 grammi di marijuana. A quel punto, la perquisizione e’ stata estesa a casa del 22enne, residente a Pescara, dove sono stato trovati altri 110 grammi di marijuana e dieci di hascisc, gia’ sminuzzati e pronti per la vendita. Rinvenuto anche un altro coltello a serramanico con la lama annerita e 140 euro, in banconote di piccolo taglio. Il giovane e’ stato quindi arrestato e denunciato a piede libero per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere.

Sii il primo a commentare su "Pescara: droga e coltello a serramanico in borsa, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*