Pescara: donna trovata morta in auto, la causa forse un’overdose

Il corpo senza vita di una donna è stato trovato ieri sera all’interno di un’auto nei pressi del Centro Commerciale “Il Molino”.

Subito allertati soccorso e Forze dell’Ordine, sul posto le volanti della Polizia coordinate da Davide Zacconi e gli uomini del G.I.O.N.A. coordinati da Danilo Palestini. La donna, una 35enne originaria di Aosta, è stata trovata senza vita all’interno della sua automobile. Non sono stati riscontrati segni di violenza sul suo corpo, esclusa dunque da subito l’ipotesi di omicidio, da una sommaria ricognizione cadaverica, la 35enne potrebbe essere stata uccisa da una dose letale di droga. Aperto un fascicolo con l’ipotesi di morte come conseguenza di altro reato, contestualmente sarà disposto anche l’esame autoptico.

Sii il primo a commentare su "Pescara: donna trovata morta in auto, la causa forse un’overdose"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*