Pescara: Dipendente Asl scippata e malmenata

direzionesanitariaaslpedirezionesanitariaaslpe

Pescara: Dipendente Asl scippata e malmenata ieri mattina mentre si recava al lavoro. L’episodio avvenuto nei pressi di Via Paolini a pochi metri dal vecchio ospedale.

La donna, una 47enne addetta della Asl, stava parcheggiando la sua auto per recarsi al lavoro, quando é stata avvicinata da un uomo che ha cominciato a malmenarla e facendole anche sbattere il volto alla portiera della sua auto, prima di strapparle la borsa di mano ed allontanarsi velocemente verso Via Paolini dove, probabilmente, ad attenderlo c’era un complice a bordo una un’automobile. La donna é stata soccorsa da alcuni dipendenti di Attiva che stavano raccogliendo i rifiuti in zona e che hanno subito chiamato il 113. Secondo le testimonianze rese dalla vittima, il malvivente alto 1.80 circa, abbronzato e con in dosso una T-Shirt, pantaloni a tre quarti ed in testa un berretto rosso. Si spera di ottenere informazioni utili anche dalle telecamere poste all’angolo tra Via Paolini e Via Rigopiano. La donna ha anche detto che nella borsa c’era ben poco, i documenti, il telefono cellulare e non più di 20 euro. Medicata al Pronto Soccorso per lei sette giorni di riposo assoluto.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Dipendente Asl scippata e malmenata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*