Pescara: diga foranea, lavori anche in estate

taglio-diga-progetto11

Proseguiranno anche in estate i lavori alla diga foranea del porto di Pescara che saranno completati entro l’estate, in anticipo rispetto al crono-programma.

Andranno avanti anche nel periodo estivo i lavori per l’apertura della diga foranea del porto di Pescara dove il cantiere procede spedito. All’indomani della riunione delle commissioni Grandi infrastrutture e Lavori pubblici del Comune, alla quale ha partecipato anche il sottosegretario alla presidenza della Regione Mario Mazzocca, al Tg8 Enzo Del Vecchio, responsabile della Segreteria particolare del Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso, spiega che, con il via libera del Provveditorato alle opere pubbliche a proseguire i lavori anche in estate, l’impresa appaltatrice potrà quasi sicuramente concludere l’intervento in anticipo rispetto al crono-programma . La data stabilita è quella del 22 agosto per la conclusione dell’opera, salvo proroghe per avverse condizioni meteomarine. Per la barriera soffolta si è a metà dell’opera e quindi entro giugno dovrebbero essere completati gli interventi. Dopo l’apertura della diga foranea si procede alla fabbricazione e alla messa in opera dei tetrapodi. Del Vecchio, rispondendo alle critiche espresse da Forza Italia, conferma anche che sono già disponibili 31 milioni di euro, 15 milioni del Masterplan e 16 finanziati dal Cipe, per interventi sui moli guardiani, a nord e a sud del porto canale.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Pescara: diga foranea, lavori anche in estate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*