Pescara: dal 9 agosto al via “CINEstatica”

La nuova edizione di “CINEstatica”, al via dal 9 agosto, al porto turistico “Marina” di Pescara,  propone 4 proiezioni gratuite a tema Spazio in occasione del cinquantesimo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna.

Venerdì 9 agosto ad inaugurare la rassegna sarà il video-collegamento dell’autrice e della regista di “Moon” (documentario 3D Produzioni/SkyArte) Emanuela Audisio e Malina De Carlo a cui nei tre giorni successivi seguiranno gli altri appuntamenti del ricco cartellone di Estatica e del cinema dall’aperto.

Il direttore artistico Luca D’Ortenzio spiega che “1969/2019. È una data fondamentale della nostra storia, passata, presente e futura: la definitiva conquista dello Spazio, lo sbarco dell’uomo sulla Luna. Per questo abbiamo voluto ricordare questo incredibile evento con un ciclo di 4 proiezioni a tema: tre film di finzione ed un documentario, Moon, prodotto da 3D Produzioni, in collaborazione con SkyArte, alfine di offrire al numeroso pubblico di Estatica uno spaccato il più possibile esaustivo su questo tema così attuale”.

Il 9 agosto, dunque, proiezione di “Moon, di Emanuela Audisio per la regia di Malina De Carlo, entrambe ospiti in diretta di Estatica tramite un esclusivo video-collegamento di circa 20 minuti che sarà moderato da Luca D’Ortenzio il quale ricorda che è stato realizzato da 3D Produzioni – in collaborazione con SkyArte, Omega e con il patrocinio dell’ASI, Agenzia spaziale italiana e che “Questo documentario guarda all’allunaggio con occhi diversi, chiedendosi come è cambiato, a 50 anni di distanza, il nostro sguardo sulla Luna: nell’arte, nella scienza e nel quotidiano”.

Lo scrittore Paolo Giordano guiderà lo spettatore in un lungo viaggio Terra-Luna, andata e ritorno, in cui interverranno scienziati, storici, fotografi, performers, astronauti e cyborg. La serata partirà all’insegna del binomio Cinema & Solidarietà con un contributo video di Massimo Oddo sulla onlus omonima. Sarà allestito anche un banchetto per la raccolta fondi.

Martedì 13 agosto proiezione della pellicola “Apollo 13 ” (1995, Ron Howard).

Nella trama si legge che “Tre giorni dopo il lancio nello Spazio, si verifica un incidente: l’esplosione dei serbatoi d’ossigeno durante la procedura di rimescolamento danneggia gravemente la navicella e – oltre ad impedire la prosecuzione della missione, annullando il previsto allunaggio – rende estremamente difficoltoso il rientro sulla Terra, con la possibilità che i tre uomini non sopravvivano…”

Domenica 18 sarà proiettato il film “Il Cielo d’ottobre” (1999, Joe Johnston), ispirato ad una storia realmente accaduta, quella di Homer Hickam Jr, raccolta nel libro di memorie della NASA.

Nella trama si legge che “Un giorno, quando nel cielo d’ottobre (da cui il titolo del film) passò lo Sputnik sovietico, Homer decise che il suo destino non sarebbe stato quello che voleva suo padre, ovvero seguire le sue orme in miniera. Così, insieme ad un gruppo di amici, decide di preparare un razzo e di lanciarlo nello Spazio…”

Infine mercoledì 21 agosto “CINEStatica” si concluderà con la proiezione di “Mission to Mars ” film del 2000 diretto da Brian De Palma.

Nella trama si legge che “Giunti sulla superficie di Marte con il satellite R.E.M.O, tre astronauti superstiti raggiungono l’accampamento terrestre e dunque ossigenato e qui trovano il collega Luke ancora vivo. Quest’ultimo, dopo un iniziale smarrimento, mostra loro gli studi sul misterioso incidente, di un anno prima. Insieme scopriranno che l’inaspettato suono che sentivano, proveniva da un volto gigante, emerso da un tornado di sabbia. Elaborato al computer, quel rumore è in realtà la codifica di un modello di DNA simile a quello umano…”

Lo staff di Estatica rende noto che “Il lettore più attento si accorgerà di un paio di modifiche sui titoli proposti nel programma stampato: cambiamenti dovuti a motivi organizzativi. Le alternative proposte sono state considerate all’altezza della prima offerta (First Man e Odissea nello Spazio)”.

Sii il primo a commentare su "Pescara: dal 9 agosto al via “CINEstatica”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*