Pescara: blitz anti bivacco all’Ex Enaip

Nuovo blitz della Polizia Municipale di Pescara all’Ex Enaip sulla riviera per contrastare il fenomeno del bivacco in quella zona della città.

Decine di agenti coordinati dal Maggiore Danilo Palestini hanno fatto irruzione questa mattina all’alba all’interno della struttura trovando numerosi senza tetto che qui avevano trovato rifugio. L’operazione rientra nell’attività già adottata in altre aree cittadine, come ad esempio quella della stazione centrale e della Pineta, per contrastare il fenomeno del bivacco selvaggio e garantire il decoro urbano. Una simile attività all’ex Enaip era già stata effettuata lo scorso settembre. A svolgere l’intervento gli uomini del G.I.O.N.A. (Gruppo d’Intervento Operativo Nucleo Anti degrado) che hanno individuato e denunciato per occupazione di edifici pubblici 10 persone, di cui due prive anche di documenti:

 

“Questo purtroppo é un fenomeno sempre più diffuso anche in una città come Pescara – ci dice il maggiore Danilo Palestini – dove sono molti gli edifici fatiscenti e il disagio sociale é in costante aumento. Tra le persone identificate, tra l’altro, non solo stranieri ma anche diversi cittadini italiani, gente che sta vivendo un momento di grande difficoltà economica o anche affettiva e decide di isolarsi.”

Sii il primo a commentare su "Pescara: blitz anti bivacco all’Ex Enaip"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*