Pescara: Bimba picchiata a scuola, la mamma denuncia

Pescara: Bimba picchiata a scuola, la mamma denuncia. La preside della Primaria di Via Scarfoglio cerca di mediare facendo riappacificare le due ragazzine venute alle mani nell’ora di educazione fisica.

L’episodio avvenuto venerdì scorso, le due bambine hanno cominciato ad azzuffarsi, una di queste ha usato metodi decisamente più pesanti procurando alla contendente segni di strette al collo e al braccio, un eritema alla schiena ed una prognosi di sei giorni. La madre stufa delle continue aggressioni e non ricevendo risposte soddisfacenti dalla Scuola di Via Scarfoglio ha deciso di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria.  Tenta di buttare acqua sul fuoco la dirigente scolastica Ada Grillantini che per questa vicenda ha scelto la via della mediazione e della riappacificazione. Ha dichiarato  di aver parlato sia con i genitori che con le stesse bambine e grazie anche alla collaborazione delle maestre si dice convinta di aver trovato la giusta soluzione, al contrario della mamma della vittima che chiedeva l’allontanamento in altra scuola della esuberante ragazzina.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Bimba picchiata a scuola, la mamma denuncia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*