Pescara: altro rogo al bar di piazza Troilo

Un altro incendio è stato appiccato al bar di piazza Troilo a Pescara, il secondo il 15 giorni. Danni pari a 10 mila euro.

Il bar Accademia del Gusto in piazza Ettore Troilo a Pescara ha subito due attentati incendiari nel giro di due settimane. I piromani sono tornati nel locale dove hanno appiccato un nuovo incendio, dopo quello dell’8 ottobre. Hanno usato una tanica di benzina che è stata abbandonata a poca distanza dalla porta del bar e, quando sono divampate le fiamme, sono fuggiti. Dalle telecamere per la videosorveglianza del locale è stato possibile ricostruire l’accaduto e vedere che due persone sono arrivate da viale Pindaro, con la tanica nascosta sotto al giubbino e, in mano, un oggetto simile ad un piede di porco. Hanno gettato la benzina a terra facendola scorrere dentro il bar ed hanno appiccato il fuoco. Si tratta del quinto episodio in quattro anni e uno dei due proprietari Claudio Cordisco , esasperato, afferma di non sapere  chi possa avercela con lui.I danni ammonterebbero a circa diecimila euro, e sono coperti da assicurazione. I titolari del locale chiedono al Comune di illuminare la piazza e che vengano installate telecamere pubbliche. Cordisco spiega che anche il palazzo in cui si trova il suo bar è a rischio poichè se le fiamme, che si sono spente subito, avessero raggiunto gli appartamenti superiori poteva esserci una strage.

Sii il primo a commentare su "Pescara: altro rogo al bar di piazza Troilo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*