Pescara: Alberghiero, a lezione in Comune con D’Alfonso

Pescara, stamani gli studenti dell’Alberghiero a lezione nella sala del Consiglio Comunale. D’Alfonso: “Sì a lavori ristrutturazione, no al trasferimento”.

Una lezione decisamente particolare, quella di oggi, per gli studenti dell’Istituto Alberghiero De Cecco di Pescara, nella sala del Consiglio Comunale. Da ieri, i ragazzi sono in sit-in in piazza Italia, tra Comune e Provincia. Chiedono a gran voce certezze per la loro scuola, di non essere trasferiti al Biocampus di Cepagatti, ma nemmeno altrove, vogliono, invece, che lavori urgenti siano effettuati nella sede di Pescara, perché fondi già ci sono. E il Governatore D’Alfonso, incontrando gli studenti e i docenti in Comune, ha annunciato, notizia di oggi, che sono stati reperiti i 450.000 euro per i lavori nell’edificio pescarese e che l’Alberghiero non sarà trasferito. Sono circa 1.900 i ragazzi della scuola vanto della città, che ora sono sparsi in sette sedi diverse. I ragazzi chiedono inoltre chiedono laboratori di cucina, indispensabili per una scuola del genere, palestra, e la ristrutturazione della struttura in via dei Sabini, dove, si verificò il crollo dell’intonaco del solaio nel febbraio scorso, con i calcinacci che ferirono tre ragazzi. D’Alfonso ha detto che il Comune si impegnerà a trovare un’area per una nuova scuola, e che il Biocampus di Cepagatti servirà per altre figure professionali, di eccellenza nel settore dell’Agraria.

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Pescara: Alberghiero, a lezione in Comune con D’Alfonso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*