Pescara: accampamento sgomberato sotto l’asse attrezzato

Un accampamento è stato sgomberato a Pescara nell’ambito di una nuova operazione anti degrado della Polizia municipale.

Per combattere bivacchi ed accampamenti la Polizia municipale di Pescara oggi ha eseguito un nuovo intervento che ha portato allo sgombero di un accampamento che si trovava sotto i piloni dell’asse attrezzato, nei pressi del Ponte Flaiano.

L’assessore comunale alla Polizia municipale Gianni Teodoro spiega che l’accampamento era stato allestito “praticamente sul fiume; in spazi dove peraltro e’ anche rischioso accamparsi, a causa proprio della vicinanza all’alveo del fiume. In una sorta di galleria fra il letto del fiume e l’area golenale abbiamo trovato materassi, suppellettili, tavoli, sedie, persino contenitori utilizzati a mo’ di armadio. Come accade in tutti gli interventi di questo genere, le persone trovate sono state invitate ad affidarsi alle strutture preposte all’accoglienza, dove possono essere meglio seguite e avere un tetto sicuro in alternativa ai bivacchi”.

Sii il primo a commentare su "Pescara: accampamento sgomberato sotto l’asse attrezzato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*