Pescara: 93enne mette in fuga il ladro

Svegliato nel cuore della notte da un ladro che gli stava devastando casa, riesce, a 93 anni, a mantenere la giusta lucidità mettendo in fuga il malvivente.

E’ accaduto nella notte tra giovedì e venerdì in pieno centro a Pescara, in un appartamento di Via Regina Elena. L’uomo, un arzillo 93enne, é stato svegliato dai rumori che giungevano dal suo appartamento. Si alza dal letto per controllare ed è qui che si ritrova, faccia a faccia, con un ladro appena entrato dalla finestra. Il malvivente tenta la fuga, ma viene inseguito e trattenuto, ne scaturisce una leggera colluttazione che procura al padrone di casa una piccola ferita alla mano. Il 93enne, nonostante il ladro si sia già dato alle macchie, riesce comunque ad avvisare prontamente le Forze dell’Ordine descrivendo quanto é accaduto e tentando anche di dare un identikit del balordo. Gli interni messi a soqquadro, ma non sembra che il ladro sia riuscito a rubare granché, tutto merito del coraggio e della prontezza di riflessi dell’anziano padrone di casa.

Sii il primo a commentare su "Pescara: 93enne mette in fuga il ladro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*