Palazzo Sirena Francavilla: tariffario per convegni

Palazzo Sirena Francavilla: ad un mese dall’apertura reso noto il tariffario per l’affitto della struttura per convegni ed eventi.

Ad un mese dall’apertura, Palazzo Sirena fa registrare una serie di successi in ambito culturale. Teatro e musica sono state due grandi protagoniste di questo primo mese della stagione del rinnovato auditorium, inaugurato poco prima di Natale con un programma di appuntamenti che andranno avanti sino alla primavera inoltrata. Ma gli spettacoli non sono l’unica dimensione che il prestigioso contenitore del palazzo Sirena può ospitare. L’Auditorium, con i suoi 274 posti, è in grado di portare in scena anche congressi e convegni e a tal proposito l’Amministrazione Luciani ha deliberato (delibera 346/2017)  il tariffario per l’affitto della struttura, secondo varie modalità e diversificato nei servizi. La tabella completa è riportata di seguito, ma osservando nel dettaglio dei servizi disponibili si parte dall’affitto della Sala Ovale, piano terra e foyer dell’Auditorium, a quello dell’Auditorium, sino all’affitto di tutta la struttura. Distribuite anche le fasce orarie, in base alle quali è possibile occupare la struttura per l’intera giornata, solo al mattino, solo al pomeriggio o solo in serata. I costi prevedono apertura e chiusura della struttura ed il controllo con la presenza di due addetti, uno per la Sala Ovale e uno per l’Auditorium oltre al servizio di pulizia della sala prima e dopo l’evento.  Prevista anche scontistica per ordini professionali, associazioni, gruppi politici e scuole, come descritto dal regolamento comunale vigente per l’utilizzo degli spazi comunali. In particolare, in caso di convenzioni con ordini professionali e/o associazioni per incontri periodici non inferiori a 3 e non superiori a 10 lo sconto sulla tariffa è del 30 per cento, 50 per cento in meno per richieste di onlus, partiti politici, associazioni di volontariato, rappresentanze scolastiche e associazioni giovanili. Esenti dal pagamento le iniziative promosse o patrocinate dal Comune di Francavilla, e solo in periodo elettorale per esigenze di partiti politici o liste civiche, nonché in ogni occasione per i partiti politici.

“Palazzo Sirena si sta rivelando per quella che era la nostra aspettativa, e cioè un polo culturale nel centro cittadino che a Francavilla mancava nel panorama dell’offerta”, commenta il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani, “oggi, dando la possibilità ad ordini, associazioni ed organizzazioni a vario titolo di poterne affittare gli spazi, garantiremo l’utilizzo della struttura durante tutto l’anno e durante tutto il giorno, contribuendo così concretamente anche all’indotto economico della città, che potrà beneficiare di presenze provenienti da fuori Francavilla e da fuori dell’Abruzzo e quindi di turismo, di ritorno economico e di benessere, a vantaggio di tutta la comunità”.

TariffeSirena

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Palazzo Sirena Francavilla: tariffario per convegni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*