Ospedale Penne: reparto dialisi allagato, disagi per i pazienti

Ospedale Penne: scarichi otturati e reparto di dialisi invaso dall’acqua stamattina mentre diversi dializzati stavano effettuando la consueta seduta.

La denuncia viene dall’Aned (Associazione Nazionale Emopatici e Dializzati) che sottolinea come da tempo, nell’ospedale di Penne, i pazienti sono costretti ad affrontare numerosi disagi. A causa dell’otturazione di uno scarico, probabilmente un collettore ostruito da qualche oggetto come un tovagliolo o una salvietta, l’acqua ha improvvisamente cominciato ad invadere il reparto dove in quel momento diversi dializzati stavano effettuando la quotidiana seduta. Costretti a fermarsi, con gli aghi infilati in vena, hanno dovuto attendere che gli idraulici risolvessero il problema e che un tecnico specializzato in osmosi verificasse la necessità di sterilizzare da capo tutti i macchinari , con ogni probabilità molti pazienti dovranno restare in reparto fino a tarda ora. L’Aned sottilinea come il nosocomio di Penne sia assolutamente abbandonato al suo destino.

 

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Ospedale Penne: reparto dialisi allagato, disagi per i pazienti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*