Ospedale Chieti, l’emodinamica raddoppia

Jpeg

Inaugurata, all’ospedale “Santissima Annunziata” di Chieti, l’Emodinamica che, dopo 35 anni ,approda in uno spazio proprio e raddoppia le attrezzature.

Giornata storica per l’emodinamica dell’ospedale ” Santissima Annunziata” di Chieti che, a  35 anni dalla sua istituzione, lascia lo spazio condiviso con la Radiologia ed approda in un’area dedicata che si trova nella palazzina del Polo cuore, nota come Corpo M, e raddoppia la sua strumentazione dotandosi di sofisticate attrezzature all’avanguardia. Al taglio del nastro ,questa mattina, c’erano l’assessore regionale alla Programmazione sanitaria Silvio Paolucci, il direttore generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti Pasquale Flacco, l’arcivescovo della diocesi di Chieti-Vasto monsignor Bruno Forte, il direttore dell’Unità operativa Nicola Maddestra, il presidente della Provincia Mario Pupillo, il presidente del Consiglio Comunale di Chieti  Liberato Aceto, oltre a numerosi primari dei diversi reparti dell’ospedale.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Un importante risultato per la sanità abruzzese e per il polo cardiochirurgico di Chieti ha spiegato l’assessore Paolucci illustrando i prossimi obiettivi da perseguire.

Jpeg

Jpeg

Jpeg

Sii il primo a commentare su "Ospedale Chieti, l’emodinamica raddoppia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*