Ospedale Chieti: entro il 30 giugno saranno definiti gli adempimenti

 Ospedale Chieti: entro il 30 giugno saranno definiti gli adempimenti connessi all’iter valutativo della proposta relativa all’ospedale clinicizzato SS Annunziata di Chieti.

Questo é stato deciso stamane al termine di una riunione in Regione a Pescara presieduta dal presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, ed alla quale hanno preso parte, tra gli altri, l’Assessore alla Sanità, Silvio Paolucci, il Direttore generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, Pasquale Flacco, il Direttore sanitario, Vincenzo Orsatti, il commissario dell’ARAP, Giampiero Leombroni, dirigenti e tecnici regionali. Una Commissione mista Regione-Asl sarà chiamata ad integrare le attività già svolte ai fini della conclusione dell’iter procedimentale per l’eventuale dichiarazione di fattibilità della proposta di project-financing. La Commissione avrà, inoltre, il compito di procedere ad un minuzioso esame dei presupposti tecnici, finanziari e temporali che hanno determinato, in fase di proposta, la determinazione del canone di disponibilità richiesto, evidenziando le diverse alternative possibili per pervenire alla sua drastica riduzione, se non alla sua eliminazione. La Regione ha deciso, inoltre, di procedere alla individuazione del nuovo RUP e degli esperti che lo dovranno affiancare nell’attività sopra descritta. Il Presidente ha raccomandato l’estrema urgenza dell’espletamento di queste azioni al fine di chiudere la procedura entro la data sopra indicata.

Sii il primo a commentare su "Ospedale Chieti: entro il 30 giugno saranno definiti gli adempimenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*