Orsogna: carabinieri sventano un furto in abitazione

ladri in villa

I carabinieri di Orsogna hanno sventato un furto in abitazione. In manette una coppia di ladri.

Grazie al tempestivo intervento di una pattuglia di carabinieri della Stazione di Orsogna, nel pomeriggio di sabato scorso, è stato sventato un furto in una abitazione. Il bottino, rappresentato da due chitarre, un amplificatore, un modellino di elicottero radiocomandato ed una ventola per cappa, è stato interamente recuperato dagli uomini dell’Arma e subito restituito alla proprietaria , una donna di 57 anni. La coppia di malviventi, un giovane di 28 anni ed una ragazza di 23 anni,  entrambi di Ortona, si erano introdotti in casa forzando una porta secondaria sul retro. Alcuni vicini hanno visto strani movimenti ed hanno chiamato i carabinieri che hanno raggiunto in breve tempo l’abitazione e colto sul fatto i ladri. Sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso ed ora si trovano agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza dibattimentale che si terrà nelle prossime settimane.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Orsogna: carabinieri sventano un furto in abitazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*