Operazione Ryanair: Corsa contro il tempo

ryanairryanair

Operazione Ryanair: Corsa contro il tempo per cercare di non perdere uno dei vettori low cost più importanti al mondo. Regione Abruzzo e la stessa compagnia irlandese in attesa di novità da Roma, da dove il ministro Del Rio assicura sull’esito positivo, ma non sulla tempistica sperata.

In visita ieri in Sardegna, altra Regione che rischia di veder volare via Ryanair dallo scalo di Olbia, il ministro dei trasporti Graziano Del Rio ha spiegato la situazione per quel che riguarda la rimodulazione delle tasse aeroportuali. C’é l’ok di Renzi, ma l’iter é abbastanza complesso ed il lavoro svolto non ha consentito di inserire il documento all’interno del provvedimento sugli Enti Locali la cui prima versione é stata già approvata dal Consiglio dei Ministri:

“Inseriremo il provvedimento in fase di conversione del decreto – ha assicurato Del Rio –  perchè al momento stiamo finendo i calcoli con la Ragioneria. Entro l’estate potremo mantenere l’impegno per il bene del turismo e di tutto il Paese.”

I tempi burocratici, per quanto ridotti all’osso potrebbero però con corrispondere con i tempi tecnici necessari per programmare la stagione dei voli e così Ryanair, che ha già annullato una serie di collegamenti dall’aeroporto d’Abruzzo, lasciando solo Bergamo e Bruxelles-Charleroi, potrebbe non farcela a ristabilire l’operatività di tutte le tratte. La Regione dal canto suo segue con attenzione l’evolversi della questione sia a Roma che a Dublino ed intanto oggi in Commissione Bilancio, principale punto all’ordine del giorno la variazione in favore della Saga.

Sii il primo a commentare su "Operazione Ryanair: Corsa contro il tempo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*