Ombrina, il Governo approva

mise-in-tilt-ombrinaombrina2

Ne dà notizia l’Associazione Nuovo Senso Civico. Il comunicato:

Vergogna inaudita: approfittando del periodo di ferie di agosto i ministri Galletti (ambiente) e Franceschini (beni culturali) firmano i decreti autorizzativi per “ombrina mare”!
Un vero e proprio attacco alla democrazia partecipativa, con il quale si umilia la volontà di un intero popolo da parte di un governo che si dichiara ridicolmente di sinistra ma adotta sistemi autoritari e impositivi. ma noi non ci fermiamo qui e pretendiamo che al più presto venga cancellato con atti legislativi urgenti quest’atto di prepotenza inqualificabile.

Adesso dietro cosa si nasconderanno Luciano D’Alfonso, i parlamentari e tutti gli esponenti del partito democratico che finora hanno balbettato e ubbidito senza fiatare agli ordini del capo del governo che condannano impietosamente la comunità che li ha eletti?

Ci appelliamo all’intera collettività abruzzese affinché alzi forte la sua voce di sdegno verso quest’atto di vero e proprio arbitrio e sappia riconoscere e incalzare tutti i traditori delle sue legittime aspettative.

Il progetto “ombrina mare” (lo ricordiamo della durata di 24 anni) se realizzato decreterà la fine di ogni prospettiva di futuro sano e di benessere per l’intera comunità abruzzese sotto ogni punto di vista, economico, occupazionale e di salute pubblica.

Siamo però’ sicuri che la rabbia indotta da quest’atto ignobile si trasformerà in un ulteriore spinta che sarà capace di fermare tale mostruosità e coloro che la vogliono ad ogni costo e che per raggiungere i propri discutibili interessi personali non si fanno problemi a schiacciare la dignità di un popolo intero.

Sappiate tutti che noi non ci arrendiamo facilmente e che alla fine dovranno essere gli altri a scappare dal nostro sguardo.

Nuovo Senso Civico

Sii il primo a commentare su "Ombrina, il Governo approva"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*