Occupazione Abruzzo: previsioni di crescita

lavoro1 Occupazione Abruzzo

 Occupazione Abruzzo: previsioni di crescita secondo i dati di Unioncamere e Ministero del Lavoro elaborati dal ricercatore Aldo Ronci.

Occupazione Abruzzo: previsioni di crescita. dalla elaborazione dei dati di Unioncamere e Ministero del Lavoro per il primo trimestre 2016  secondo il ricercatore Aldo Ronci per  le imprese abruzzesi si prevedono 4.770 nuove assunzioni e 4.140 cessazioni per cui gli occupati saranno 630 in piu’. Una previsione deludente se paragonata con la pesantissima flessione di 35.000 occupati avvenuta nel corso dei primi nove mesi 2015. L’unica provincia che prevede una flessione degli occupati e’ L’Aquila  con -260.  Per Chieti  si calcola un +590, per  Pescara +250 e  per Teramo +50 .

Ronci afferma che “la flebile crescita di 630 occupati e’ comunque frutto da un lato di un decremento di 600 dipendenti (stagionali e non stagionali) e dall’altro di un incremento di 1.230 precari (partite Iva, lavoratori occasionali, interinali e co.co.co.). Il decremento degli occupati in provincia dell’Aquila sara’ determinato da un decremento di 430 dipendenti e da un incremento di 170 precari mentre gli incrementi delle altre province si verificheranno come di seguito: Teramo (-230 dipend. e +280 precari), Pescara (-60 dipend. e +310 precari) e Chieti (+120 dipend. e +470 precari) La provincia di Chieti e’ l’unica che registrera’ un incremento sia dei dipendenti che dei precari. I precari si incrementeranno con i co.co.co. di 270 unita’, con le partite Iva e le attivita’ occasionali di 400 e con gli interinali di 560. Si auspica vivamente  che i dati a consuntivo degli occupati siano di gran lunga migliori di quelli previsti da Excelsior “.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Occupazione Abruzzo: previsioni di crescita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*