Nuovo Consiglio Provinciale Teramo: 3 liste in lizza

Sono tre, due delle quali del centrodestra, le liste in competizione per il rinnovo del consiglio provinciale di Teramo, la cui votazione è fissata al prossimo 31 marzo.

Alla scadenza odierna di mezzogiorno, 21 sono stati i nomi di altrettanti amministratori nei diversi enti locali sul territorio, candidati a un posto nell’assise provinciale, presieduta da Diego Di Bonaventura, sindaco di Notaresco. Nel meccanismo della votazione di secondo livello (dove votano solo amministratori comunali) l’elezione del presidente e del consiglio non coincidono, per cui Di Bonaventura, eletto nella tornata dello scorso 31 ottobre, guida al momento il vecchio consiglio a maggioranza di centrosinistra. Il centrosinistra ha presentato una lista unitaria dove spicca l’inserimento del consigliere di opposizione al Comune di Teramo, Graziano Ciapanna, espressione del gruppo civico che fa riferimento all’ex assessore regionale Mauro Di Dalmazio (già impegnato con il candidato Giovanni Legnini alle recenti regionali); analoga sorpresa costituisce la presenza, in una delle due liste di centrodestra di Giovanni Luzii, consigliere comunale della civica Teramo 3.0 che al Comune di Teramo è nella maggioranza di centrosinistra del sindaco Gianguido D’Alberto.

Sii il primo a commentare su "Nuovo Consiglio Provinciale Teramo: 3 liste in lizza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*