Nuovi locali a disposizione dell’Arta Abruzzo

chiavaroli-dalfonso-arta1

Nuovi locali a disposizione dell’Arta Abruzzo. Lo ha annunciato stamane il presidente della Regione D’Alfonso in visita al neo direttore Chiavaroli.

Un’intera ala del palazzo dell’ex istituto Zooprofilattico  a Pescara sarà presto nelle disponibilità dell’Arta che lascerà gli uffici in Via Marconi dove l’agenzia regionale di tutela ambientale paga un affitto. E’ solo una delle novità in questa rinnovata fase dell’Arta segnata dal cambio della guardia nel ruolo di direttore generale, da Mario Amicone a Francesco Chiavaroli:

“Puntiamo ad assegnare ancora di più una funzione di puntuale controllo e tutela dell’ambiente all’Arta – assicura D’Alfonso – pianificando una serie di controlli a tappeto e rafforzando gli strumenti a disposizione, certi del grande valore che questo ente strumentale ha per la nostra Regione.”

Intanto, dopo l’istituzione di un tavolo con Comune di Pescara e balneatori, dal 10 marzo sarà avviata preventivamente, rispetto al passato, un’attività di prelievo e verifica della qualità del mare, mentre il neo direttore Chiavaroli accoglie con favore il provvedimento della Regione di affidare nuovi spazi nei quali distribuire uffici e laboratori:

“Sarà finalmente riqualificata – dice Chiavaroli – un’intera ala di questo prestigioso palazzo ridotta nel più totale degrado in pieno centro, questo grazie alla disponibilità della Regione ed anche della Asl.”

Sii il primo a commentare su "Nuovi locali a disposizione dell’Arta Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*