Notaresco: ladri in azione nello spaccio aziendale del presidente Campitelli

A Notaresco furto nello spaccio aziendale dell’azienda dolciaria del presidente del Teramo Calcio Luciano Campitelli. Non si esclude che possa trattarsi di un “colpo” su commissione.

Ancora da quantificare la quantità ed il valore economico dei dolciumi, biscotti e dolci confezionati portati via dai ladri che si sono introdotti nel punto vendita “Sapori veri” che si trova in contrada Pianura Vomano, in territorio comunale di Notaresco.

Dopo aver forzato una porta secondaria dello spaccio aziendale i malviventi hanno fatto “man bassa” di diverse confezioni dolciarie. Sono stati gli addetti al punto vendita ad accorgersi del furto e ad avvertire il proprietario Luciano Campitelli, presidente del Teramo Calcio, e a presentare la denuncia ai carabinieri della stazione di Notaresco i quali hanno avviato indagini insieme ai colleghi della compagnia di Giulianova, competente per territorio, e non  escludono alcuna ipotesi neppure il “colpo” su commissione.

Già tre anni fa nell’azienda dolciaria c’era stato un’altro furto ma, in quella occasione, i ladri avevano soltanto rovistato gli uffici amministrativi e portato via pochi spiccioli che avevano trovato
nei cassetti.

Sii il primo a commentare su "Notaresco: ladri in azione nello spaccio aziendale del presidente Campitelli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*