Noi per la famiglia Abruzzo: Carola Profeta nuovo presidente

Noi per la famiglia Abruzzo: Carola Profeta nuovo presidente regionale, la  nomina dal Direttivo Nazionale guidato da Luigi Mercogliano.

Carola Profeta, 41 anni di Caltanissetta ma trapiantata da anni a Pescara, é il nuovo presidente per l’Abruzzo dell’associazione “Noi per la famiglia”. Già nella segreteria regionale di Fratelli d’Italia – An, la Profeta é stata indicata  direttamente dal Presidente Nazionale Luigi Mercogliano, dall’avvocato Antonio Basile (vice presidente nazionale) e dell’Architetto Luigi D’Alessio (segretario nazionale).

Nonostante nella mia vita abbia vissuto delle complesse vicissitudini familiari, sono convinta che il matrimonio e la famiglia siano il dono più prezioso che Dio abbia fatto all’uomo. Ed è per questo che, dopo una profonda riflessione, se fossi o meno idonea a ricoprire questo ruolo, ho accettato l’invito del Presidente ad avere l’incarico per la regione Abruzzo – scrive in una nota Carola Profeta – Sono convinta che la “rivoluzione culturale” sia l’unico mezzo per salvare il nostro bel paese dalla crisi morale, sociale, economica e politica nella quale versa ormai da troppi anni. Questa rivoluzione culturale ci deve far riappropriare delle nostre radici cristiane, fondamentale è riacquistare la nostra identità e trasmetterla ai nostri figli:. La difesa della famiglia, fondata sul matrimonio tra uomo e donna, che passa dal sostegno alla natalità, non con proclami ma con azioni serie, sostegno alla maternità, difesa della vita dal concepimento alla morte naturale, l’inderogabile responsabilità dell’educazione dei figli, sancito anche dalla Costituzione e dalla Carta dei Diritti dell’Uomo, che oggi troppo spesso, soprattutto nelle scuole, vediamo non rispettata, fino alla non meno importante difesa dei nostri valori e della nostra Patria. C’è una guerra da combattere (mi ispiro sempre alla figura di Giovanna D’Arco – “per vincere la guerra dobbiamo dare battaglia) contro il pensiero unico, che spinge l’umanità, in nome dell’autodeterminazione, e della felicità a tutti i costi, a superare quelle barriere che chi crede in Dio riconosce nel vangelo, e chi non crede, deve comunque riconoscere nelle leggi della natura. Nelle prossime settimane, organizzeremo un incontro per presentare l’associazione; come Presidente invito tutti coloro che si vogliono mettere a disposizione, a contattarmi, presto saremo presenti come Noi per la Famiglia Abruzzo sui social più diffusi.

Sii il primo a commentare su "Noi per la famiglia Abruzzo: Carola Profeta nuovo presidente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*