No triv : Sel chiede lumi al Governo.

Melilla-GianniMelilla-Gianni

No triv : Sel chiede lumi al Governo. Interrogazione a risposta scritta sulle ricerche petrolifere al largo delle Isole Tremiti

No triv : Sel chiede lumi al Governo. Il parlamentare abruzzese di Sinistra Ecologia e Libertà Gianni Melilla ha presentato una interrogazione a risposta scritta sulle ricerche petrolifere al largo delle Isole Tremiti ai Ministri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico.

L’on Melilla ricordando che “ il Ministero dello Sviluppo economico ha autorizzato con decreto le ricerche petrolifere al largo delle Isole Tremiti alla società Petroceltic, alla misera somma di 5,16 euro per km quadrato. Il MISE ha  concesso questa e altre concessioni il 22 Dicembre scorso subito prima di Natale, in concomitanza con la approvazione della legge di stabilità 2016”.

Secondo l’on Melilla il permesso di ricerca rilasciato in favore della società petrolifera Petroceltic e relativo alle Isole Tremiti ricadrebbe entro le 12 miglia marine e quindi chiede come mai tale concessione sia stata rilasciata pur essendoci il Divieto di prospezioni petrolifere entro il limite di 12 miglia marine previsto dalla legge di stabilità 2016 in vigore dal 1 gennaio di quest’anno.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "No triv : Sel chiede lumi al Governo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*