Nasce Confartigianato Imprese Chieti- L’Aquila

Confartigianato Chieti e Confartigianato L’Aquila si fondono e danno vita a Confartigianato Imprese Chieti-L’Aquila, con 2.500 imprese associate che danno lavoro a 6.000 addetti.

Daniele Giangiulli, direttore provinciale di Chieti, sarà il direttore generale della nuova realtà ed oggi presentandola alla stampa ha detto che l’obiettivo è quello di offrire agli associati servizi migliori e di qualità, tenendo presenti le esigenze di bilancio. Erano presenti i presidenti delle due associazioni fuse, Francesco Angelozzi (Chieti) e Christian Corrado (L’Aquila) e il direttore Pierluigi Arduini (L’Aquila) che sarà il vice direttore generale. Con la fusione, è stato spiegato, i presidenti manterranno comunque la propria autonomia.

Giangiulli afferma che “Il nuovo soggetto promette anche di avere più voce in capitolo nel rapporto con la politica e con le istituzioni. La nuova Confartigianato teatino-aquilana sarà strutturata in quattro macroaree: Persone, la cui responsabile sarà Giovanna Di Tella; Mercato (Francesco Cicchini); Credito (Manuela Cinalli); Formazione (Marcella Tunno). “Un evento storico” per Angelozzi, per il quale “dal punto di vista politico saremo sicuramente più forti sui tavoli che contano. La fusione vuol dire anche avere una marcia in più nella direzione del supporto alle imprese e del rilancio economico”.

Sii il primo a commentare su "Nasce Confartigianato Imprese Chieti- L’Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*