Nas sequestra carne a Montesilvano

nas1

I carabinieri del Nas hanno sequestrato carne a Montesilvano dopo la denuncia di un cittadino che è finito in ospedale .

I carabinieri del Nas , il nucleo anti sofisticazioni, di Pescara hanno acquisito in un supermercato di Montesilvano una serie di confezioni di carne dopo che un uomo ha presentato denuncia. Ai militari ha riferito di aver dovuto far ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale di Pescara per una serie di accertamenti. L’uomo ieri avrebbe acquistato nel punto vendita degli spiedini che ha mangiato a casa ma che pare contenessero dei vermi. Dal posto di polizia dell’ospedale e’ partita la segnalazione al Nas che ha raggiunto il supermercato e prelevato la carne simile a quella comprata dall’uomo per effettuare degli accertamenti a campione sulla qualita’ dei prodotti. Recentemente si e’ verificato un caso analogo a Pescara dove un uomo si e’ rivolto al Nas dopo aver scoperto che il pollo acquistato era maleodorante. In quel caso i carabinieri hanno accertato che la carne era in cattivo stato di conservazione per cui e’ scattata la segnalazione all’autorita’ giudiziaria.

Sii il primo a commentare su "Nas sequestra carne a Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*