Musica: Delle Monache unico abruzzese al Metastasio Jazz

Musica: Delle Monache unico abruzzese al Metastasio Jazz di Prato, venerdì prossimo alle 21.00 con lo spettacolo “#SoloSè”.

Sarà proprio  il sassofonista e compositore abruzzese Piero Delle Monache ad inaugurare – il 5 febbraio – la rassegna musicale MetJazz/MetJazzOff, in programma fino al 29 in alcuni dei luoghi simbolo del fermento culturale toscano come il teatro Metastasio di Prato e il Pinocchio Jazz Club di Firenze. In particolare Delle Monache – da anni presente tra i 10 migliori sassofonisti d’Italia secondo i Jazzit Awards – si esibirà sul palco del Museo del Tessuto di Prato con il suo suggestivo spettacolo #SoloSé. Così come l’ambientazione stessa del concerto comunica un incontro tra arti, anche la performance coinvolgerà il pubblico in un mix di linguaggi: composizioni originali, omaggi al grande cinema, voci fuori campo e un artistico uso dell’iPhone. In cartellone anche nomi come Fabrizio Bosso, Gianluca Petrella, John De Leo, i Monk’s Casino e un’eccellenza del jazz toscano: il pianista Francesco Maccianti.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Musica: Delle Monache unico abruzzese al Metastasio Jazz"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*