Montorio al Vomano, nessun affresco è stato coperto

Per fortuna gli affreschi del ‘600 presenti sulle pareti esterne dell’ex convento dei Cappuccini a Montorio al Vomano non sono stati coperti e danneggiati dal restyling improvvisato da ignoti.

Nell’antico Ex Convento dei Cappuccini sconosciuti hanno intonacato e poi riverniciato di bianco un’ampia porzione di parete esterna, per fortuna senza coprire gli affreschi del ‘600. La paura iniziale di molti era che sotto al “lavoro esperto” fossero stati coperti degli antichissimi affreschi. Dunque non un banale atto vandalico, ma un intervento fatto probabilmente per cercare di riqualificare con il “fai da te” una delle strutture più antiche e poco valorizzate del comune montano. Un episodio che ha sconcertato i montoriesi e l’amministrazione comunale che ha subito allertato il Fondo edifici di culto, con sede a Roma, proprietaria dell’immobile. Sulla vicenda stanno ora indagando i carabinieri che, tuttavia, ancora non hanno individuato gli autori del lavoro.

Montorio al Vomano

 

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Montorio al Vomano, nessun affresco è stato coperto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*