Montesilvano: Torna a colpire il baby ladro

carabinieri1

 

Montesilvano: Torna a colpire il baby ladro di 12 anni beccato nei giorni scorsi a rubare in un negozio di telefonia . Questa volta il terribile ragazzino ha preso di mira un’abitazione.

E’ stata la proprietaria a notare  Il giovane ladro che  ha fatto in tempo a fuggire dal bagno portando via una borsa. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima i carabinieri, coordinati dal capitano Vincenzo Falce, hanno rintracciato nelle ore successive il ragazzino, volto gia’ noto per loro, e lo hanno trovato in possesso della refurtiva. Aveva con se’ 200 euro e i cellulari rubati alla donna mentre in un’area condominiale aveva nascosto il resto, cioe’ quattro buoni postali di risparmio, altri 200 euro e i documenti della vittima. I carabinieri hanno anche denunciato una romena di 23 anni che nella notte e’ stata fermata a Montesilvano colle e trovata in possesso di arnesi da scasso.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: Torna a colpire il baby ladro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*