Montesilvano: strumenti creditizi a confronto

Montesilvano: strumenti creditizi a confronto nel convegno promosso dal Comune di Montesilvano e svoltosi ieri pomeriggio in Sala Consiliare.

Tra i relatori i vertici delle due principali banche di credito cooperativo della Regione, Michele Samuele Borgia presidente della Bcc di Cappelle sul Tavo, e  Simone Di Giampaolo direttore della Bcc di Castiglione Messer Raimondo e Pianella; ma anche il fondatore dell’innovativa “Sardex” Gabriele Littera ed il presidente “Abrex” Angelo D’Ottavio, i due circuiti commerciali che fondano la loro attività sullo scambio di beni e servizi tra le aziende. Finanza innovativa anche nell’intervento di Giuseppe Rufo, direttore della “Dei”, chiamato ad illustrare i sistemi applicati al settore dell’edilizia. La parte accademica affidata al docente di Economia aziendale dell’Università “G. d’Annunzio” Francesco De Luca:

“Questo convegno vuole rappresentare un’occasione di analisi dell’economia del nostro territorio, ma anche un confronto tra gli strumenti a disposizione delle imprese affinche’ insieme reagiscano alla crisi – ha spiegato nel suo intervento il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno – Abbiamo deciso di partire dai sistemi tradizionali, sviscerati dalle due Banche di Credito Cooperativo che lavorano al fianco delle imprese e conoscono necessita’ ed esigenze di tutti gli operatori economici. La nostra e’ stata un’area che ha fondato la sua economia sul settore dell’edilizia, la cui crisi ha provocato pesanti ripercussioni. Stiamo attraversando un difficilissimo momento economico, ma e’ necessario guardare avanti, reagire con proposte concrete. Il Comune vuole porsi al fianco di tutti quegli imprenditori che vogliono con coraggio investire sul territorio”.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: strumenti creditizi a confronto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*