Montesilvano: spari contro una trans, indagini in corso

I carabinieri stanno svolgendo indagini su alcuni colpi di pistola sparati contro una transessuale, di origine colombiana, che si trovava sul lungomare a Montesilvano dove si prostituisce.

Gli spari sarebbero stati esplosi da un’auto in movimento sul lungomare di Montesilvano con una pistola ad aria compressa nella notte tra giovedì e venerdì scorsi. La vittima, una transessuale di 33 anni, di origine colombiana, è stata soccorsa e condotta all’ospedale di Pescara, per rimuovere i pallini che l’avrebbero raggiunta in più punti del corpo, ed è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni.
I carabinieri stanno svolgendo indagini per fare luce sulla vicenda e stanno esaminando i filmati delle telecamere della zona.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: spari contro una trans, indagini in corso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*