Montesilvano: la Polizia Municipale sequestra profumi contraffatti

La Polizia Municipale di Montesilvano , questa mattina, ha sequestrato profumi contraffatti ed ha fermato un uomo originario del Senegal.

A Montesilvano, mentre proseguono i controlli contro l’abusivismo e la contraffazione, questa mattina al mercato tra via Muzii e piazza Quattrocchi, alcuni cittadini hanno segnalato la presenza molesta di alcuni senegalesi che chiedevano insistentemente l’elemosina e tentavano di vendere accendini, strattonando anche delle persone anziane.

La Polizia Locale è intervenuta tempestivamente allertata anche dal consigliere comunale con delega alla Sicurezza Marco Forconi e in via Sospiri ha fermato alcuni ambulanti. Due di loro sono riusciti a fuggire e un altro è stato fermato dagli agenti  i quali hanno sequestrato circa 40 profumi contraffatti, apparentemente di marca e senza bollino di garanzia.

Il consigliere Forconi spiega che “Le operazioni di contrasto all’abusivismo e alla contraffazione sono fortemente volute dal sindaco Ottavio De Martinis . La Polizia Locale, questa mattina, ha fermato un senegalese per vendita di merce contraffatta, ora saranno i Carabinieri a condurre le dovute indagini.

Martedì i nostri vigili condurranno dei controlli anche al mercato di viale Europa. La Polizia Locale in estate effettua controlli in spiaggia, in pineta e nella zona dei grandi alberghi mentre in inverno le verifiche si svolgono principalmente nei mercati. Il servizio verrà implementato nelle prossime settimane. Ringrazio il comandante Nicolino Casale e tutto il comando, grazie al loro impegno il fenomeno del commercio abusivo a Montesilvano è in diminuzione”.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: la Polizia Municipale sequestra profumi contraffatti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*