Montesilvano: Interpellanza Pettinari su Dsb

Montesilvano: Interpellanza Pettinari su Dsb ancora bloccato nei vecchi locali di C.so Umberto in attesa del completamento dei lavori per la nuova struttura in Via Di Vittorio.

Locali fatiscenti e non a norma, un vero tugurio, dichiara il consigliere regionale del M5S Domenico Pettinari che ha presentato un’interpellanza al presidente della Regione Luciano D’Alfonso:

“Non é giustificabile che una struttura iniziata oltre venti anni fa oggi non sia completa – ha dichiarato Pettinari – i cittadini hanno diritto a ricevere servizi secondo standard di qualità ed efficienza. Dopo 20 anni non é possibile che debbano andare ancora in un tugurio. Il Distretto Sanitario di Base, tra l’altro, non é solo Montesilvano, ma rappresenta anche il circondario. Ad oggi non sappiamo quando sarà finita la nuova struttura. Se ci sono responsabilità per questi gravi ritardi vogliamo che emergano. Qualcuno deve pagare.”

I pentastellati si soffermano anche sugli aspetti economici:

“Il vecchio distretto – hanno spiegato – non é di proprietà della Asl, che é quindi costretta a sborsare un canone annuo di 118mila euro. Il contratto – hanno aggiunto – é stato prorogato fino al 2021 e questo ci fa temere che si voglia mantenere li il distretto fino a quella data.”

Nell’interpellanza presentata da Pettinari si chiede a D’Alfonso e all’assessore regionale alla sanità Paolucci:

“Quali iniziative abbia assunto o intenda assumere per attivare in tempi brevi il nuovo Distretto; se corrisponde al vero che nel corso d’opera la palazzina originariamente progettata a tre piani é stata poi modificata con l’aggiunta di due piani e se le procedure di gara ed appalto risultino corrette; se vi sono responsabilità tecnico amministrative personali nel ritardo della consegna dei lavori; se é vero che nel nuovo distretto mancano la scala antincendio e i sistemi di climatizzazione; i motivi che hanno indotto la Asl a sottoscrivere il rinnovo contrattuale fino al 2021.”

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: Interpellanza Pettinari su Dsb"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*