Montesilvano: blitz anti droga, arrestati tre senegalesi

Montesilvano: tre gli arresti al termine di un blitz anti droga dei carabinieri sulla riviera. Si tratta di tre senegalesi tra i 21 e i 40 anni.

Sorpresi a spacciare sulla riviera di Montesilvano, sono stati arrestati dai carabinieri. In manette, ieri pomeriggio, sono finiti tre senegalesi di 21, 33 e 40 anni. I tre sono stati presi anche grazie all’ausilio delle unità cinofile dell’Arma. Nel corso del blitz, i carabinieri della Compagnia di Montesilvano, agli ordini del capitano Vincenzo Falce, hanno trovato addosso ad uno dei tre 915 euro in contanti e trenta grammi di hascisc. Con l’ausilio dei cani, sulla spiaggia, sotterrati, sono stati trovati altri 50 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e tutto il materiale per il confezionamento. In serata sono anche stati ascoltati cinque giovani che nel pomeriggio avevano acquistato lo stupefacente sulla riviera. I tre sono finiti in carcere, in attesa della convalida.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: blitz anti droga, arrestati tre senegalesi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*