Montereale: 30 gatti uccisi a fucilate

A Montereale trenta gatti sono stati uccisi a fucilate. L’episodio è stato segnalato ai carabinieri. Il fatto di cronaca sta animando il dibattito sui social network.

Una notizia che sta facendo il giro su siti web e social network e sta animando un ampio dibattito tra i cittadini, alcuni dei quali condannano fermamente quanto avvenuto nei giorni scorsi a Montereale dove sono stati uccisi a fucilate trenta gatti.

Sulla sua pagina Facebook Antonietta Centofanti, comunicatrice originaria de L’Aquila, scrive che ” nei giorni scorsi due balordi, giovanissimi, hanno preso a fucilate i gatti che vagavano per le strade di Collecalvo, frazione di Montereale, uccidendone una trentina. L’episodio, che si commenta da solo,  è stato segnalato ai carabinieri”.

 

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Montereale: 30 gatti uccisi a fucilate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*