Monteodorisio: anziana narcotizzata e rapinata in casa

ladri in villa

A Monteodorisio tanta paura per un’anziana che è stata prima narcotizzata poi rapinata in casa.

Due malviventi hanno narcotizzato una pensionata di 85 anni, tramortendola con botte e sonnifero nella sua abitazione di Monteodorisio, poi l’hanno rapinata. Il fatto è accaduto all’ora di cena quando i due ladri sono riusciti a entrare nella casa della donna con una scusa, facendosi aprire il cancello e, una volta all’interno dell’abitazione, hanno messo un cappuccio sul volto e hanno stordita con un sonnifero la donna, dopo averla colpito più volte. I banditi hanno agito indisturbati portando via dalla casa della pensionata oggetti in oro, persino viveri che erano nelle dispense. L’anziana si è svegliata intorno alla mezzanotte e, seppur con difficoltà, è riuscita a chiedere aiuto. Sull’inquietante fatto indagano i Carabinieri.

Sii il primo a commentare su "Monteodorisio: anziana narcotizzata e rapinata in casa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*