E’ morto in ospedale l’operaio di Pescocostanzo folgorato nell’aretino

E’ morto in ospedale l’operaio di Pescocostanzo folgorato nell’aretino.

E’ morto all’ospedale Le Scotte di Siena l’operaio di 33 anni, originario di Pescocostanzo, rimasto folgorato nel pomeriggio nell’Aretino mentre lavorava a un impianto elettrico a Monte San Savino (Arezzo), in località le Vertighe. Subito soccorso e rianimato, l’uomo era stato portato in gravissime condizioni all’ospedale di Siena, ma poche ore dopo il suo cuore ha cessato di battere. E’ il secondo incidente mortale sul lavoro nella giornata di oggi in Toscana.

Sii il primo a commentare su "E’ morto in ospedale l’operaio di Pescocostanzo folgorato nell’aretino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*