Molesta i passeggeri e blocca un treno ad Avezzano, denunciato

treno-interni1

Un pregiudicato alla stazione di Avezzano ha molestato i passeggeri  e bloccato il  treno Pescara-Roma. E’ stato denunciato dalla polizia .

Ha pesantemente molestato i passeggeri che ieri erano sul treno Pescara –Roma bloccando di fatto il mezzo alla stazione di Avezzano. Un pregiudicato di 43 anni è stato denunciato in stato di libertà dalla polizia per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato rimpatriato nel comune di residenza, con divieto di far ritorno per i prossimi 3 anni ad Avezzano, senza la preventiva autorizzazione dell’autorità di pubblica sicurezza. E’ stato necessario l’intervento degli agenti perchè il quarantaquattrenne, con il suo comportamento , aveva di fatto impedito la partenza del treno dalla stazione di Avezzano, con conseguenti disagi per tutta l’utenza derivanti dall’inevitabile ritardo che si stava creando. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto  l’uomo ha opposto resistenza e non voleva scendere dal vagone. E’ scattata, pertanto, la denuncia .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Molesta i passeggeri e blocca un treno ad Avezzano, denunciato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*