Megalò 2: Tiberio “non ci arrendiamo”

La presidente di Confcommercio di Chieti Tiberio, soddisfatta per le risposte dei politici al suo appello per dire no alla realizzazione di Megalò 2, annuncia che l’associazione prosegue la battaglia.

Abbiamo vinto una battaglia ma non ci arrendiamo ed andremo avanti perchè vogliamo vincere la guerra contro la realizzazione del centro commerciale Megalò 2 a Chieti Scalo: Così al Tg8 la presidente provinciale di Confcommercio Chieti Marisa Tiberio che si dice soddisfatta poichè la politica ha risposto all’appello lanciato dall’associazione per chiedere lo stop dei lavori. Ieri  il presidente della Regione Luciano D’Alfonso ha inviato una lettera al Genio e alla Protezione Civile per esprimere tutta la sua preoccupazione mentre i consiglieri regionali di Forza Italia Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri hanno ribadito che bisogna bloccare immediatamente l’inizio dei lavori dopo aver presentato, insieme ad altri movimenti politici e associazioni ambientaliste, osservazioni al progetto, tutte vagliate e accolte dal Comitato Via in sede di discussione. Sulla vicenda sono intervenuti anche il consigliere regionale di Sinistra Italiana e il consigliere comunale e la segretaria di circolo di Chieti Leandro Bracco, Enrico Raimondi e Paola De Vitis secondo i quali alle ventilate promesse di assunzioni si accompagnerà la certezza di chiusura per tanti piccoli negozi e per tutta la rete del commercio al dettaglio, già fortemente colpiti dal calo dei consumi e dalle scelte sbagliate di Amministrazioni e Governo. Posizioni in linea con quanto da tempo sostenuto dalla presidente Tiberio.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Megalò 2: Tiberio “non ci arrendiamo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*