Martinsicuro, coppia arrestata per spaccio

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Teramo hanno arrestato una coppia di coniugi di Martinsicuro, di etnia Rom, sospetatta di intensa attività di spaccio.

I due, di circa 45 anni, sono stati arrestati nell’ambito delle attività di contrasto alla cessione di sostanze stupefacenti, in particolare nelle località costiere. Ad insospettire è stato il via vai continuo di soggetti noti come tossicodipendenti registrato nella centralissima via Roma, davanti ad un appartamento adibito a supermarket della droga. Gli acquirenti provenivano dalla vicina Alba Adriatica e dalla limitrofa provincia di Ascoli Piceno. Ai militari sono arrivate anche diverse segnalazioni di cittadini. Dopo diversi giorni di monitoraggio, i militari hanno deciso di bloccare a “distanza di sicurezza” alcuni giovani che uscivano dal condominio tenuto sotto osservazione. Le persone fermate sono state trovate con alcune dosi di eroina nascoste negli slip. Arrivati alla certezza che nell’appartamento si spacciasse droga, i carabinieri hanno fatto irruzione e si sono trovati di fronte ad altri tossicodipendenti in attesa di ritirare le dosi prenotate, oltre alla donna che le confezionava e il marito che sorvegliava l’esterno,
entrambi rom stanziali già noti alle forze dell’ordine. Complessivamente sono stati sequestrati 410 grammi di eroina, 20 grammi di cocaina e 3.400 euro in contanti. Parte del denaro e dello stupefacente era nascosto proprio nel marsupio che la donna ha tentato di difendere strenuamente per non consegnarlo ai Carabinieri. I due sono stati tratti in arresto, la donna è associata presso la Casa Circondariale di Teramo, il marito ai domiciliari.

Sii il primo a commentare su "Martinsicuro, coppia arrestata per spaccio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*