Mare Pescara: messi i divieti lungo la riviera nord

divieto-balneazione-pe1

Sono stati posti oggi, lungo la spiaggia di Pescara che va dalla Madonnina a via Ragazzi del ’99, i cartelli che indicano il divieto temporaneo di balneazione.

Una sfilza di cartelli dal sapore amaro e che contrasta con i preparativi degli operatori balneari i quali si preparano ad aprire la bella (si spera) stagione. Dell’altro giorno l’ordinanza del sindaco di Pescara Alessandrini sul divieto temporaneo di balneazione lungo un ampio tratto di mare sul versante nord della città, dalla Madonnina a via Ragazzi del ’99, a causa della classificazione delle acque “scarsa” in base alle analisi dello scorso anno. C’è da sottolineare che, invece, gli ultimi campionamenti dell’Arta di aprile lasciano ben sperare per il proseguimento della stagione estiva, visto che l’esito è stato favorevole con gli inquinanti al di sotto dei limiti di legge. Ora si confida nelle prossime analisi previste per il 16 maggio: se anche queste saranno favorevoli e indicheranno una qualità del mare soddisfacente, i divieti di balneazione potranno essere tolti, per buona pace dei balneatori, i quali hanno visto non poche disdette rispetto allo scorso anno, e di turisti e bagnanti che potranno tornare a tuffarsi nelle acque dell’Adriatico. I cartelli messi dall’Amministrazione Comunale, sotto un cielo grigio e un mare imbronciato, rendono la spiaggia un po’ malinconica. Ci si augura che gli interventi lungo il fiume di Capitaneria e Comune contro gli scarichi abusivi e un pizzico di buona sorte, riescano  far decollare appieno, da giugno, la stagione balneare anche sulla riviera nord. Magra consolazione, il tempo che nel week end del primo maggio dovrebbe essere foriero di piogge e temporali. Dunque, l’avvio canonico della stagione estiva sarebbe stato comunque rinviato, divieti di balneazione a parte.

Sul sito del Comune di Pescara è possibile restare informati e aggiornati sulla situazione consultando la sezione Stagione Balneare 2016“.

20160429_115958

Leggi anche – Pescara, balneatori: “Piovono disdette per divieti”

Leggi anche l’Ordinanza del sindaco Alessandrini: ord-68-divieto-balneazione

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Mare Pescara: messi i divieti lungo la riviera nord"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*