Manoppello: l’appalto per l’albergo del pellegrino

albergopellegrinomanoppello

Manoppello: l’appalto per l’albergo del pellegrino è stato affidato ad una ditta abruzzese e i lavori di ristrutturazione partiranno a marzo.

Manoppello: l’appalto per l’albergo del pellegrino è stato affidato ad una impresa edile della provincia de L’Aquila. Si tratta della ditta San Giovanni Inerti di Aielli . I lavori di ristrutturazione dell’albergo che si trova accanto alla Basilica del Volto Santo di Manoppello inizieranno entro la fine di marzo e si prevedono investimenti per un milione e mezzo di euro. Il progetto è co-finanaziato dalla Regione Abruzzo per circa 900 mila euro, provenienti da fondi Par Fas. La quota rimanente sarà a carico dei frati cappuccini che gestiscono la struttura ricettiva che accoglie tantissimi pellegrini che arrivano da tutto il mondo, visto che nel Santuario della provincia di Pescara che fa parte dell’ Arcidiocesi di Chieti -Vasto , guidata da monsignor Bruno Forte, è custodito il telo in bisso su cui è impressa l’immagine del vero volto di Gesù. La classificazione dell’albergo, costruito negli anni settanta e dotato di 45 camere, 87 letti e 39 toilettes, è di due stelle. I lavori consentiranno di migliorare ed ampliare la struttura ricettiva che potrà così accogliere un flusso maggiore di pellegrini ,vista la crescente richiesta e l’importanza del luogo di culto. Questo avrà ricadute in termini occupazionali e turistici per l’intera area in cui la basilica si trova.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Manoppello: l’appalto per l’albergo del pellegrino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*