Maltempo, torna il problema dello spiaggiato

La forte ondata di maltempo di questi ultimi giorni ha nuovamente riportato sulla costa teramana un gran quantitativo di materiale trascinato dai fiumi.

A Giulianova questa situazione ha riportato su tutto il litorale  un accumulo enorme di materiale spiaggiato, visto che il comune costiero a nord ha il fiume salinello e a sud il Tordino.  Il problema dello spiaggiato è una situazione su cui da anni il comune costiero chiede, in particolar modo alla regione, di trovare una soluzione per non far pesare gli interventi di bonifica sulle casse del comune e quindi sui cittadini.

Fabio Ruffini Assessore all’Ambiente “Questo vicenda purtroppo non è una novità per la Città di Giulianova, nonostante le nostre sollecitazioni il problema ad ogginon è stato risolto dalla Regione . Per questo motivo torniamo a chiedere all’ente regionale di intervenire una volta per tutte, trovando una situazione affinché questa situazione non pesi esclusivamente sulle spalle dei cittadini giuliesi.”

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Maltempo, torna il problema dello spiaggiato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*