Maltempo, la situazione nel teramano

L’ondata di maltempo attesa da giorni, è arrivata puntuale. Questa mattina anche l’intera provincia di Teramo si è risvegliata imbiancata.

La coltre bianca caduta alle prime luci di stamani. ha consegnato una suggestiva cartolina perfino sul mare. Il “Burian”, nel contempo, ha abbassato le temperature, mettendo in freezer la provincia, nel capoluogo il termometro ha toccato i -3 mentre su tutta la costa da Martinsicuro a Silvi, -1.  Quasi tutti i comuni hanno attivato i rispettivi Coc per gestire l’emergenza. La situazione della circolazione con il trascorrere delle ore si è fatta più regolare, anche con la neve compatta presente a terra, passaggio dei mezzi facilitato dalla chiusura delle scuole in tutta la provincia.  Sono oltre 70 i mezzi per la pulizia e lo spargimento del sale messi in campo dall’ ente provinciale, monitorati dalla sala operativa aperta per la gestione dell’emergenza. Anche se le precipitazione nevose saranno meno intense o anche del tutto assenti, nelle prossime ore a preoccupare sarà soprattutto il ghiaccio visto le temperature gelide e siberiane previste nella notte tra oggi e domani.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Maltempo, la situazione nel teramano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*