Maltempo: ingenti i danni nel Teramano

Sono stati circa un centinaio gli interventi nel Teramano, da parte dei vigili del fuoco, che hanno dovuto fronteggiare l’emergenza legata alle forti raffiche di vento.

Danni in tutta la provincia di Teramo, compreso il capoluogo, dalla montagna al mare, con grossi alberi e semafori caduti in strada, tegole sollevate e finite sulle auto e coperture divelte. Un lavoro imponente quello dei vigili del fuoco visto che sono ancora in corso degli interventi per rimuovere manti di copertura da edifici, alberi e rami pericolanti, ma anche per mettere in sicurezza antenne ed altri elementi. I comuni più colpiti sono stati quelli interni come Campli, Castelli, Colledara, Tossicia, Montorio, Isola del Gran Sasso ed anche ad Atri dove si sono registrati importanti danni alla copertura del palazzetto dello sport.

(Albero pericolante a Silvi)

Anche a Silvi preoccupazione per alberi pericolanti ma il sindaco Scordella ha precisato che le zone interessate sono già state messe in sicurezza.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Maltempo: ingenti i danni nel Teramano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*